Nuove classificazioni energetiche per gli elettrodomestici

  • 4 settimane fa
  • 1

Grandi novità all’orizzonte per ciò che riguarda le spese e i consumi per la casa: tra poco meno di un mese entrerà in vigore una nuova classificazione energetica per gli elettrodomestici. Vediamo insieme in questa piccola guida cosa cambierà a partire dal 1° marzo e quali sono le cose importanti da sapere per arrivare preparati a quel momento.

Perché cambia la classificazione energetica

Sempre più attenzione all’ambiente, attraverso un approccio green sostenuto dal costante progresso tecnologico applicato ai vari elettrodomestici. Ecco le premesse che hanno portato la Commissione Europea ad approvare un nuovo regolamento per ciò che riguarda le etichette degli elettrodomestici, con un conseguente aggiornamento dell’intera classificazione energetica relativa a questa specifica categoria.

Elettrodomestici, come cambiano le etichette

Ma cosa sono esattamente queste etichette? Si tratta di una classificazione, esistente dal 1994, che ha lo scopo di identificare il livello di efficienza energetica di ciascun elettrodomestico. Secondo quanto reso noto da un recente studio curato da Eurobarometro quasi 8 italiani su 10 tengono conto dell’etichetta prima di acquistare un apparecchio per la propria casa.

Ecco perché l’Unione Europea ha deciso di intervenire su tale classificazione, attraverso un nuovo sistema che garantirà una maggiore semplicità di lettura e che sarà allineato al grande progresso tecnologico degli ultimi anni.

La nuova scala di classificazione energetica degli elettrodomestici andrà dalla classe A alla G, ma nessun elettrodomestico attualmente in commercio dovrebbe rientrare nella fascia più alta, e questo con lo scopo di incentivare le aziende verso continui miglioramenti delle performance.

Non è tutto: le nuove etichette sarebbero dotate di QR code, che consentirà ai consumatori di ottenere in modo agevole tutte e informazioni necessarie prima dell’acquisto di un determinato elettrodomestico.

Fonte: immobiliare.it

Partecipa alla discussione

Confronta gli annunci

Confrontare